Diritto Pubblico Europeo - Rassegna online http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline <p><em>Diritto Pubblico Europeo – Rassegna online</em> (DPERonline) è una rivista scientifica di area giuridica, dedicata allo studio di temi di Diritto pubblico di respiro europeo i cui fascicoli sono pubblicati con cadenza semestrale e con la possibilità di pubblicazione di numeri speciali (special Issues)</p> <p>&nbsp;</p> Federico II University Press it-IT Diritto Pubblico Europeo - Rassegna online 2421-0528 Call for papers http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/8950 <p>https://www.lex.unict.it/it/in_evidenza/call-papers-%E2%80%9Cla-tenuta-dello-stato-costituzionale-ai-tempi-dell%E2%80%99emergenza-da-covid-19</p> Università di Catania ##submission.copyrightStatement## 2022-01-02 2022-01-02 17 1 Call for Papers http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9066 <p>Call for proposals</p> Associazione Per l'Europa di Ventotene ##submission.copyrightStatement## 2022-01-02 2022-01-02 17 1 Programma http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9161 <p>Programma</p> Associazione per l'Europa di Ventotene ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-05-16 2022-05-16 17 1 10.6093/2421-0528/9161 Elementi essenziali per una breve riflessione giuridica sulla certificazione verde Covid-19: tra riserva di legge e bilanciamento dei diritti http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/8883 <p>Il presente contributo mira ad indagare in termini generali il fenomeno della certificazione verde COVID-19 con l’ausilio dei tradizionali strumenti ordinamentali. Si rileva, durante il corso dell’analisi, l’impossibilità di inscrivere tale misura all’interno dei convenzionali binomi di significato e la necessità di aderire a nuovi assiomi avulsi dall’ordine costituzionale.</p> Tiziana Locatelli ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-01-04 2022-01-04 17 1 10.6093/2421-0528/8883 Iura noscenda essent curia, non scientia: il Consiglio Di Stato respinge il ricorso dei sanitari e conferma la legittimità dell’obbligo di vaccinazione anti-covid. Prime note critiche alla sentenza. http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/8884 <p>Con sentenza n. 8340/2021 del 20 ottobre 2021, il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di alcuni sanitari e confermato la legittimità dell'obbligo di vaccinazione anti-Covid, introdotta dal d.l. n. 44/2021. La presente nota prova a sottolineare le diverse conclusioni cui si sarebbe potuti pervenire portando all’attenzione della Corte la ragionevolezza dell'obbligo di per sé, piuttosto che la libertà di autodeterminazione del singolo.</p> Alessandra Camaiani ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-01-04 2022-01-04 17 1 10.6093/2421-0528/8884 Il Regulatory Sandbox e la teoria delle fonti http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/8933 <p>Il contributo riguarda il regulatory sandbox e il suo rapporto con le fonti del diritto. L’istituto è diffuso a livello globale ed è stato recentemente introdotto nell'ordinamento giuridico italiano con il cosiddetto Decreto crescita. Esso consente degli spazi di sperimentazione nell’ambito FinTech, derogando alle norme vigenti. In questa prospettiva il regulatory sandbox si inserisce in un sistema delle fonti giuridiche profondamente modificato dai processi di internazionalizzazione e globalizzazione.</p> Antonio Merlino ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-01-28 2022-01-28 17 1 10.6093/2421-0528/8933 La sentenza K 3/21 del 7 ottobre 2021 del Trybunał Konstytucyjny: l’infausto esito di due crisi dagli sviluppi ancora da definire? http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9025 <p>Il presente saggio si propone di leggere la pronuncia K 3/21 del Tribunale costituzionale polacco intervenuta il 7 ottobre 2021 come l’inclemente esito dell’acuirsi e del contemporaneo intersecarsi negli ultimi anni di due differenti crisi: la crisi della democrazia costituzionale in Polonia e la crisi del processo di integrazione europea. La giurisdizionalizzazione dinanzi al Trybunał Konstytucyjny del confronto tra Bruxelles e Varsavia evidenzia, infatti, come gli sforzi messi in atto dalle istituzioni europee dinanzi alle perpetrate violazioni dello Stato di diritto poste in essere a partire dal 2015 dal Governo polacco a guida PiS, in particolare in tema di riforme del sistema giudiziario, non siano serviti ad evitare uno scontro frontale, consumatosi con la pronuncia citata, che pare gettare significative ombre, da un lato, sul futuro democratico della Polonia e, dall’altro e conseguentemente, sul percorso di integrazione dell’Unione europea stessa.</p> Nicola Maffei ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-02-25 2022-02-25 17 1 10.6093/2421-0528/9025 Ambiente e costituzione. L’effettiva garanzia dei diritti dei cittadini attraverso la fruibilità ed accessibilità dei beni pubblici. Il caso della Gaiola http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9028 <p><span style="background-color: #ffffff;">Il contributo analizza l’attuale modello di gestione dell’area marina protetta del Parco Sommerso di Gaiola, allo scopo di analizzarne le criticità e, più in generale, di evidenziare i limiti della normativa italiana di tutela delle aree marine protette. Dallo studio emerge, infatti, la necessità di un riassetto normativo della materia, volto a ridare coerenza al quadro giuridico di salvaguardia delle aree marine protette, nel rispetto degli scopi di tutela ambientale, degli obiettivi assunti a livello internazionale ed europeo e degli interessi della collettività connessi al godimento di un bene pubblico quale il mare.</span></p> Maria Chiara Girardi ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-03-01 2022-03-01 17 1 10.6093/2421-0528/9028 Il dibattito pubblico: profili evolutivi. Dal principio giuridico all’attuazione pratica http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9035 <p>Il contributo ha ad oggetto la disciplina del dibattito pubblico alla luce dei recenti sviluppi registrati sul piano normativo (Codice dei contratti pubblici del 2016 e d.P.C.M. n. 76/2018). Richiamate alcune esperienze regionali pilota, il contributo si sofferma su alcuni profili critici emersi riguardo all’armonizzazione tra norme statali e regionali. Nelle conclusioni, sottolineati i risvolti positivi dell’evoluzione dello strumento del dibattito pubblico, si segnalano alcuni aspetti di natura procedimentale e processuale, per la cui soluzione la normativa pare essere ancora carente e, per altro verso, non si registrano rilevanti pronunce giurisprudenziali sul tema, anche in ragione della novità e quindi della limitata casistica nell’attuazione pratica di tale strumento.</p> Nicola Dentamaro ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-03-09 2022-03-09 17 1 10.6093/2421-0528/9035 I presupposti di prevalenza della Costituzione sulla Carta di Nizza secondo la recente giurisprudenza della Corte costituzionale http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9054 <p>Il lavoro analizza il rapporto tra Costituzione e Carta dei diritti fondamentali dell’Ue in base al recente orientamento della Corte costituzionale. L’esame è condotto sia soffermandosi sulle motivazioni a cui ricorre la Consulta per garantire la prevalenza del testo fondamentale sul dettato convenzionale sia tenendo conto dell’andamento del processo di integrazione europea.</p> Ilaria Roberti ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-03-25 2022-03-25 17 1 10.6093/2421-0528/9054 Vers des modèles de gestion participative de la ressource hydrique http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9065 <p>L’étude se concentre sur le complexe statut juridique de l’eau, dans le but de tenter de tracer le cadre réglementaire pour la création d’un modèle de gestion des ressources en eau qui préserve sa fonction sociale. En effet, le modèle de gestion de l’eau doit nécessairement se dessiner dans l’intérêt exclusif des citoyens, puisqu’il s'agit d’une ressource indispensable à la vie humaine, mais non illimitée. Par conséquent, aucun modèle tenant compte des intérêts particuliers ou visant à protéger la concurrence ne semble adapté à ce secteur. En ce sens, il semble nécessaire d’encourager la participation des citoyens à la gestion de la ressource, comme c’est le cas, par exemple, de la gestion actuelle de l’eau à Naples.</p> Maria Chiara Girardi ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-04-08 2022-04-08 17 1 10.6093/2421-0528/9065 Uti singuli v. uti universi. L’obbligo vaccinale anti Covid-19 dinanzi alla Consulta e la sorte del diritto di autodeterminazione. Riflessioni su ordinanza n. 351 del 22 marzo 2022 del Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione siciliana http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9092 <p>La riflessione si incentra sull’ordinanza del Consiglio di Giustizia<br>Amministrativa della Regione siciliana con la quale l’Alta Corte amministrativa rinvia alla<br>Corte costituzionale, per il controllo di costituzionalità, la legge che prevede<br>l’obbligatorietà del vaccino anti Covid-19 solo per alcune categorie di lavoratori, in<br>particolare gli operatori sanitari.</p> Marina Calamo Specchia ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-04-19 2022-04-19 17 1 Dalla torsione della forma di governo alla verticalizzazione della decisione parlamentare: lo svolgimento dei lavori delle camere in tempo di pandemia e lo smart voting http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9150 <p><em>&nbsp;</em></p> <p>Lo studio approfondisce il tema della programmazione dell’attività parlamentare in tempi di pandemia. In particolare, si considerano i primi timidi interventi e le problematiche ad essi connessi, con i quali sono state consentite nelle Commissioni permanenti limitate ipotesi di partecipazione tramite collegamenti in videoconferenza e, successivamente, in occasione delle elezioni del Presidente della Repubblica nel gennaio 2022, la decisione di disporre la modalità in presenza fisica di oltre mille elettori. In chiusura si sottolinea l’importanza, anche in ragione della l. cost. 1/2020 sulla riduzione del numero dei parlamentari, di manutenzioni dei procedimenti per coniugare la praticabilità della presenza virtuale con la piena garanzia delle prerogative parlamentari disciplinate dalla Costituzione.</p> <p>&nbsp;</p> Paola Mazzina ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-05-04 2022-05-04 17 1 10.6093/2421-0528/9150 Inapplicability of Human Rights: causes and foundations http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/9160 <p>The discourse of human rights is validated by the way in which they are understood, protected, and used. However, there are certain cases or circumstances in which the authority may derogate from or violate a paragraph of an international human rights instrument, This paper, therefore, sets out the various reasons for failing to comply or recognize a given human right.</p> José Ramón Narváez Hernández Carlos Manuel Rosales ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-05-14 2022-05-14 17 1 10.6093/2421-0528/9160 Il materialismo storico come metodo della riflessione costituzionalistica di Salvatore d’Albergo http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/8882 <p>Lo scopo del presente lavoro è di stimolare le nuove generazioni di studiosi di diritto costituzionale, ad approfondire l’opera di un giuspubblicista considerato dai più eretico, poiché, ispirandosi alla concezione gramsciana della filosofia della prassi, avvertita come espressiva della responsabilità della funzione sociale dell’intellettuale, perseguì la pratica di dire la verità al potere. Lo scritto mira dunque a delineare le caratteristiche del metodo usato da Salvatore d’Albergo nell’analisi del diritto pubblico e costituzionale. Un metodo ispirato alla gramsciana filosofia della prassi e quindi di carattere interdisciplinare ed inserito nella prospettiva della storia, il quale mirava ad una conoscenza unitaria e organica e dunque critica della realtà. Di tale metodo si individuano alcune applicazioni nella demistificazione della categoria della costituzione materiale elaborata da Sergio Panunzio e sviluppata da Costantino Mortati e nella critica alla teoria di Norberto Bobbio sull’“inesistenza di una teoria marxista dello stato”. Dalla vasta opera di d’Albergo si individuano poi alcuni saggi che analizzano criticamente le cause del passaggio dalla fase del processo di democratizzazione degli anni Settanta, alla fase del processo di modernizzazione degli anni Ottanta del Novecento, sino alla fase attuale caratterizzata da una profonda crisi democratica, economica, sociale e ambientale. Dalla riflessione di d’Albergo si traggono, inoltre, alcune indicazioni preziose per uscire dalla fase di regresso e per riprendere un percorso democratico e progressivo.</p> Gaetano Bucci ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-01-04 2022-01-04 17 1 10.6093/2421-0528/8882 Cincinnato e la discesa dal Colle. Osservazioni in tema di rieleggibilità del Presidente della Repubblica http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/8894 <p>Il presente articolo riflette sulla rieleggibilità del Capo dello Stato alla luce del quadro costituzionale e della prassi repubblicana, evidenziando gli argomenti di ordine sistematico posti alla base delle scelte operate dai Costituenti.</p> Luca Longhi ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-01-11 2022-01-11 17 1 10.6093/2421-0528/8894 Audizione della Prof.Ssa Marina Calamo Specchia Commissione Affari Costituzionali Del Senato Della Repubblica, 7 Dicembre 2021, Ore 16,00. Ddl 2463 (Conversione D.L. 172/2021 – Obblighi vaccinali e rafforzamento certificazioni verdi Covid-19). http://www.serena.unina.it/index.php/dperonline/article/view/8885 <p>Il contributo evidenzia alcune criticità in merito alla legittimità delle misure adottate con il d.l. n. 172/2021, concernente l’estensione dell’obbligo vaccinale e l’adozione del cd. super green pass per fronteggiare la diffusione del contagio.</p> Marina Calamo Specchia ##submission.copyrightStatement## http://creativecommons.org/licenses/by/4.0 2022-01-04 2022-01-04 17 1 10.6093/2421-0528/8885