Notai e scritture «ad pedes consulum». Riflessioni in margine a un dossier giudiziario di Milano (secoli XII ex.-XIII in.)

Main Article Content

Marta Luigina Mangini

Abstract

Il patrimonio documentario del comune di Milano tra i secoli XII e XIII è solo indirettamente recuperabile ricercando gli atti negli archivi delle istituzioni civili e religiose che hanno intrattenuto rapporti con esso. L’intento del contributo è quello di riesaminare alcuni di questi documenti, focalizzando l’attenzione sulla loro genesi e considerando il peso e l’importanza delle costanti e delle variabili che hanno fortemente inciso sulla loro redazione: in particolare sulle minute, sulle modalità e sulle ragioni della loro scritturazione e sui responsabili della loro conservazione.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
ManginiM. (2014). Notai e scritture «ad pedes consulum». Riflessioni in margine a un dossier giudiziario di Milano (secoli XII ex.-XIII in.). Reti Medievali Rivista, 15(1), 205-240. https://doi.org/10.6092/1593-2214/422
Sezione
Materiali e note