La "vexata quaestio" della catacomba di San Vito nell’area del convento di Santa Maria della Vita a Napoli

Main Article Content

Carlo Ebanista
https://orcid.org/0000-0002-1992-9085
Simone Marinaro
https://orcid.org/0000-0002-2765-320X

Abstract

La notizia, supportata da una lunga tradizione erudita, per cui sotto il complesso di Santa Maria della Vita a Napoli si collochi una catacomba dedicata a san Vito, dove un tempo si ergeva una chiesa intitolata al medesimo santo, è stata sempre circondata da incertezza. Nonostante la catacomba sia tuttora irrintracciabile, lo studio, mosso dal fine di chiarire il complesso di fonti al riguardo, ha conseguito notevoli risultati, accertando l’esistenza storica e i caratteri della primitiva chiesa, individuando in loco numerose cavità ipogee non funerarie, nonché riportando all’attenzione degli studiosi un’immagine mariana dimenticata, proveniente dagli ambienti sotterranei preesistenti al convento.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
Ebanista, C., & Marinaro, S. (2021). La "vexata quaestio" della catacomba di San Vito nell’area del convento di Santa Maria della Vita a Napoli. Reti Medievali Rivista, 22(2). Recuperato da http://www.serena.unina.it/index.php/rm/article/view/7730
Sezione
Materiali e note