Definire una memoria culturale. Redazione, assemblaggio, conservazione e circolazione di scritture Verfassen, Zusammenstellen, Aufbewahren und Verbreiten von Texten

Main Article Content

Paolo Rosso
https://orcid.org/0000-0003-2605-5408

Abstract

L’intervento prende avvio dal volume di Michele Campopiano Writing the Holy Land, per analizzare le forme e i testi impiegati dai frati del convento minoritico del Monte Sion in Gerusalemme nella costruzione di una memoria collettiva dei luoghi santi mediata dalla parola scritta. L’intervento sottolinea il ricorso efficace a differenti approcci metodologici nello studio delle fonti presenti nella biblioteca del convento del Monte Sion, che vennero reimpiegate in nuove compilazioni e manoscritti miscellanei.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
RossoP. (2022). Definire una memoria culturale. Redazione, assemblaggio, conservazione e circolazione di scritture. Reti Medievali Rivista, 23(1), 21-33. https://doi.org/10.6093/1593-2214/9077
Sezione
Interventi a tema