Il cinema ai margini del quotidiano

  • Ilaria Dellisanti Università di Bologna Alma Mater Studiorum
Parole chiave: cinema italiano contemporaneo, quotidiano, periferie, costrutti simbolici, problematizzazione

Abstract

Questo articolo vuole indagare i costrutti simbolici che il cinema italiano contemporaneo crea tramite una raffigurazione del quotidiano collocato in contesti periferici. Nella prima parte, utilizzando una metodologia tipica dei film studies, si effettuerà un’analisi dei film che faccia emergere le diversità di approccio al quotidiano. Nella seconda parte, tramite strumenti riconducibili alla ricerca sociologica, si cercherà di problematizzare i costrutti simbolici creati dalle opere filmiche.

Downloads

Download data is not yet available.

Biografia dell'Autore

Ilaria Dellisanti, Università di Bologna Alma Mater Studiorum

Ilaria Dellisanti ha conseguito nel 2018 presso l’Università di Bologna, la Laurea Magistrale in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presentando una tesi dal titolo Il cinema d’interesse culturale, votazione 110 e lode, Relatore Prof. Giacomo Manzoli. Nel 2017, ha lavorato per la redazione web della rivista Cineforum di Bergamo realizzando una serie di articoli presenti sulla rivista online. Nel 2016, è stata Tutor d’aula dei Laboratori OFA presso l’Università di Bologna. Nel 2014, ha partecipato come componente della giuria studentesca nella sezione ‘Classici Restaurati’ della 71ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Pubblicato
2019-12-27
Come citare
Dellisanti, I. (2019). Il cinema ai margini del quotidiano. SigMa - Rivista Di Letterature Comparate, Teatro E Arti Dello Spettacolo, (3), 219-241. https://doi.org/10.6093/sigma.v0i3.6576
Fascicolo
Sezione
Sezione monografica I