This should be the place. Ri-disegnare il ‘traumascape’ nel cinema documentario post-traumatico

Parole chiave: trauma, paesaggio, memoria, cinema documentario

Abstract

Il concetto di trauma, nella sua declinazione storica o personale, ha assunto ormai un ruolo centrale nel cinema documentario contemporaneo, che non si presenta semplicemente come parte di un processo volto alla mera rappresentazione dell’evento ma diventa in sé uno strumento epistemologico, capace di orientare lo studio delle modalità attraverso le quali memoria e rielaborazione vengono costruite nell’atto stesso di filmare. Il cinema documentario post-traumatico si interroga sulla relazione che intercorre tra trauma storico e le modalità, così come le forme, per rappresentarlo. Il seguente contributo si pone l’obiettivo di esplorare un aspetto chiave per riflettere sulla ri-messa in scena del trauma nel cinema documentario contemporaneo ovvero il rapporto che si instaura tra spazio, evento e memoria. Nello specifico prenderò in esame Nostalgia de la luz (Nostalgia della luce, Guzmán 2010), Dubina dva (Depth Two, Glavonic 2016) e Le dernier des injustes (L’ultimo degli ingiusti, Lanzmann 2013), film che ri-disegnano e riconfigurano il paesaggio, riscoprendo le tracce traumatiche, seppur ad una prima vista invisibili, in spazi ancora infestati dai fantasmi del passato.

Downloads

Download data is not yet available.

Biografia dell'Autore

Samuel Antichi, Sapienza Università di Roma

Samuel Antichi è assegnista di ricerca presso la Sapienza Università di Roma. A partire dalla tesi di dottorato ha pubblicato la monografia: The Black Hole of Meaning. Ri-mettere in scena il trauma nel cinema documentario contemporaneo (Bulzoni, 2020). Ha scritto saggi per riviste accademiche come «La Valle dell’Eden», «Fata Morgana», «Imago», «Immagine», «Schermi», «Cinergie», «Piano B», «H-ermes», e ha preso parte a diversi convegni nazionali e internazionali. Attualmente si occupa del progetto di ricerca Romarcord - Ricerche di storia sociale del cinema a Roma (1945-1975).

Pubblicato
2021-12-20
Come citare
AntichiS. (2021). This should be the place. Ri-disegnare il ‘traumascape’ nel cinema documentario post-traumatico. SigMa - Rivista Di Letterature Comparate, Teatro E Arti Dello Spettacolo, (5), 215-230. https://doi.org/10.6093/sigma.v0i5.8761
Fascicolo
Sezione
Sezione monografica