Lezioni di assurdo: da Aristofane a Ionesco

  • Stefano Brugnolo Università di Pisa
Parole chiave: comicità dell’assurdo, natura e cultura, luoghi comuni, illuminismo, pedagogia

Abstract

Il saggio indaga la relazione maestro allievo prendendo in esame una serie di casi in cui tale relazione è presentata in chiave comica. L’idea di fondo è che questi scrittori abbiano tutti lavorato sulle aporie che caratterizzano il rapporto di trasmissione dei saperi tra le generazioni. E soprattutto sulle complesse interazioni tra Cultura e Natura.

Downloads

Download data is not yet available.

Biografia dell'Autore

Stefano Brugnolo, Università di Pisa

Stefano Brugnolo insegna Teoria della letteratura all’Università di Pisa. Ha scritto monografie su Huysmans e Salvatore Satta. Ha scritto inoltre libri sul tema dell’umorismo nero e il colonialismo nella letteratura. Con Zatti Colussi e Zinato ha scritto un manuale di Teoria della letteratura. Ha scritto inoltre molti saggi pubblicati su miscellanee e riviste.

Pubblicato
2019-12-29
Come citare
Brugnolo, S. (2019). Lezioni di assurdo: da Aristofane a Ionesco. SigMa - Rivista Di Letterature Comparate, Teatro E Arti Dello Spettacolo, (3), 537-583. https://doi.org/10.6093/sigma.v0i3.6588
Fascicolo
Sezione
Sezione monografica II