Logica e razionalità nella ricostruzione giudiziale dei fatti

  • Roberto Poli
Parole chiave: logica, razionalità, giudizio di fatto

Abstract

Cosa si intende esattamente per logica del giudizio di fatto? E per concezione razionale della prova? Il saggio si propone di rispondere a queste domande, ed individua come propria del giudizio di fatto, essenzialmente, salvi casi particolari, la logica non dimostrativa né deduttiva, bensì la logica che può essere definita empirica, induttiva, abduttiva, argomentativa, dialettico-retorica e opinativa, di cui sono chiariti i caratteri specifici. Mentre il ragionamento probatorio può dirsi razionale quando è linguisticamente corretto, completo, rappresentativo, attendibile, plausibile, coerente e congruo, nei termini del pari specificamente chiariti in questo saggio.

Downloads

Download data is not yet available.
Pubblicato
2020-07-01
Come citare
Poli, R. (2020). Logica e razionalità nella ricostruzione giudiziale dei fatti. Diritto Pubblico Europeo - Rassegna Online, (2). https://doi.org/10.6092/2421-0528/7025
Sezione
Atti del convegno "Processi cognitivi e cognizione giurisdizionale"